Sondaggio: “Sei favorevole alle progressive chiusure della rete consolare?”


ROMA\ aise\ – Si comincia il 30 aprile con il Consolato di Tripoli e le sezioni distaccate degli IIC di Grenoble e Innsbruck. Queste le prime sedi a chiudere quest’anno, come si evince dal calendario comunicato oggi dalla Farnesina ai sindacati.

Il Consolato di Tripoli, per la precisione, sarà trasformato in Cancelleria Consolare, a Innsbruck e Grenoble si chiude tout court.

Il 30 giugno toccherà alla sezione distaccata dell’IIC di Vancouver.

Il 31 luglio chiuderanno tutti gli sportelli consolari (Innsbruck, Chambery, Grenoble, Norimberga, Digione, Manchester e Saarbrucken), il Consolato di San Gallo e – solo sulla carta, perché non è mai stata aperta – l’Ambasciata di Reykjavik.

Il 31 agosto toccherà agli IIC di Lione, Salonicco e Stoccarda, alle sezioni distaccate degli IIC di Wolfsburg e Ankara.

Il 30 settembre chiuderanno le Ambasciate di Tegucigalpa, la Rappresentanza Unesco (che sarà accorpata don la rappresentanza Ocse) e l’Ambasciata a Santo Domingo; il Consolato di Montevideo (trasformato in cancelleria consolare) e la sezione distaccata dell’IIC di Francoforte.

Infine, il 31 dicembre toccherà all’IIC del Lussemburgo. (aise)

One thought on “Sondaggio: “Sei favorevole alle progressive chiusure della rete consolare?”

  1. Non soltanto sono d’accordo, ma vanno anche chiuse tutte le sedi regionali, provinciali e cittadine estere, le rappresentanze diplomatiche inutili (macchine, scorte et….), poi vorrei conoscere i bilanci degli Istituti di Cultura: quanto costano e cosa fanno, ci sarebbe poi il capitolo dei Consolati e delle Ambasciate: quante sono, dove, i costi e se non è possibile razionalizzare le funzioni ed economicizzare la eccessiva presenza di personale evitando raddoppi o funzioni superflue. Se il nostro Presidente della Repubblica ha rinunciato alla poltrona dorata per una normale sedia, dando così una immagine ed una sostanza di sobrietà perché non fare altrettanto ovunque ed in ogni luogo? salvatore aricò

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...