Il #NO “popolare” di #STURZO


download
“E’ vero che lo stesso popolo che fissò la Costituzione può farvi cambiamenti e aggiunte, ma se gli emendamenti proposti feriscono lo spirito della Costituzione e ledono il principio democratico, allora il popolo deve respingerli…”, scriveva Luigi Sturzo nel 1946. Basterebbe questa citazione di Sturzo tornato dall’esilio ad Assemblea costituente già eletta ( e dunque “pienamente impegnato a seguirne attivamente i lavori”, spesso in dissenso e in polemica) per collocarlo tra quelli che direbbero NO ad una Costituzione deformata per iniziativa dell’ esecutivo anzichè del legislativo. Ma non vogliamo ridurci a scopiazzare l’avvio propagandistico della campagna mediatica renziana  con le frasi datate ed estrapolate dalle proposte e dichiarazioni degli attuali resistenti al testo Boschi. Ci limitiamo a segnalare le molte pagine del “Lessico Sturziano” (Rubbettino) dedicate alle “Autonomie”, alla “Costituzione”, “Governo parlamentare”, “Istituzioni”, “Municipalismo”, “Regione (regionalismo)”, ed altre attinenti l’attuale dibattito sulla revisione e lo spirito costituente. Pagine “di merito”…
Pochi giorni fa, all’ Istituto Sturzo si è svolto un interessante e vivace incontro, non scontro, sul referendum del 4 dicembre (giorno di…santa Barbara!). “Fumose” le obiezioni del NO? La riforma del governo e di una maggioranza parlamentare assai poco legittima (costituzionalmente parlando) “va valutata per quel che produce”, ovvero minimi e confusi vantaggi e numerosi e altrettanto confusi danni. “Il fumo negli occhi” dell’ elettore proviene dal fronte del SI’.
Gian Paolo Vitale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...